CON CHI GIOCA IL FOGGIA? - "Marassi" accoglie i rossoneri

Le probabili formazioni del match
Le probabili formazioni del match
- 65150 letture

Sarà lo scenario del "Luigi Ferraris" di Genova, più comunemente noto come "Marassi", ad accogliere il Foggia di Stroppa nel terzo turno di Tim Cup. I rossoneri scenderanno in campo questa sera alle ore 20.45 contro la Sampdoria di Giampaolo, squadra compatta, ben rodata, che viene da un buon decimo posto nella scorsa stagione in massima serie raggiunto collezionando 48 punti. Primo impegno ufficiale per i blucerchiati, secondo per i satanelli che arrivano già con una vittoria in cascina ottenuta sul campo del Vicenza per 3-1 domenica scorsa. Un match dal sapore nostalgico degli anni '90, tempi in cui le due squadre davano spettacolo in Serie A e in Europa (la Samp). Gli ultimi due precedenti tra le due squadre risalgono alla stagione 1994/95 di Serie A: sia l'andata che il ritorno terminarono con il punteggio di 1-1. Si giocò prima sul neutro di Bologna a causa dell'alluvione che colpì Genova in quelle settimane, a segno Di Biagio per i rossoneri e Bertarelli per i blucerchiati. In terra dauna invece, Gullit replicò al vantaggio foggiano siglato da Bresciani

SAMPDORIA - Dicevamo primo impegno ufficiale per Giampaolo, che ha dalla sua gran parte della rosa a disposizione. Precampionato così così per i liguri: vittorie per 11-0 sul Sellero Novelle, 1-0 sulla Feralpi Salò, 3-0 sulla Cremonese, ma l'ultimo test, 7 giorni fa, è stato una vera e propria debacle in casa dei gallesi dello Swansea, implacabili e vittoriosi per 4-0. Il mercato ha portato via pezzi pregiati come Skriniar, Bruno Fernandes e Muriel, oltre a Schick ormai diretto verso lidi più importanti e non convocato per il match. In sostituzione dei partenti sono arrivati Ferrari, Ramirez e Caprari, quest'ultimo tra i migliori del precampionato. Dunque cambi importanti ma che non dovrebbero scomporre più di tanto l'assetto tattico della squadra. 4-3-1-2 per il tecnico nativo di Bellinzona ma cresciuto a Giulianova, che dovrebbe affidarsi a Puggioni tra i pali (Viviano out per rottura del crociato); al centro della difesa Regini e Silvestre dovrebbero avere una maglia assicurata, occhio però al neo acquisto Ferrari che Giampaolo potrebbe provare in coppia con l'argentino; sulle corsie laterali, se dovesse partire Bereszynski dal primo minuto, Sala verrebbe dirottato a sinistra, mentre in caso di titolarità di Murru, l'ex Verona occuperebbe la "sua" fascia destra. Il centrocampo è il reparto che presenta meno dubbi: Torreira in cabina di regia, Linetty e Barreto ai suoi lati. Unica sorpresa potrebbe essere rappresentata da Verre al posto di una delle due mezzali. Dietro le due punte dovrebbe agire Praet e non Ramirez, arrivato da poco in Liguria, mentre davanti, spazio alla coppia Quagliarella-Caprari

FOGGIA - Squadra che vince non si cambia, o quasi. Stroppa dovrebbe riconfermare la squadra che ha ben figurato sul "Menti" di Vicenza, o al massimo cambiare qualcosina. Tra i pali l'inamovibile Guarna, coppia di centrali composta da Coletti e Martinelli, mentre sulle corsie esterne, sicurissimi del posto Rubin e Gerbo. Centrocampo che, nonostante il ritorno dalla squalifica di capitan Agnelli, non dovrebbe presentare cambiamenti, con Agazzi e Deli a fiancheggiare il play Vacca. In avanti, Mazzeo perno centrale, con Chiricò e uno tra Floriano e Milinkovic ai lati, con quest'ultimo carico a molla dopo la grande prestazione in terra veneta. Ancora una non-convocazione per Sarno, sempre più lontano dalla Capitanata.

Arbitrerà l'incontro il signor Luca Banti della sezione di Livorno, coadiuvato dagli assistenti Damiano Di Iorio di Verbano-Cusio-Ossola e Stefano Alassio di Imperia; quarto ufficiale sarà Daniele Minelli di Varese.

PROBABILI FORMAZIONI

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Murru; Barreto, Torreira, Linetty; Praet; Quagliarella, Caprari. A disposizione: Tozzo, Simic, Bereszynski, Dodò, Ferrari, Verre, Capezzi, Leverbe, Ramirez, Djuricic, Alvarez, Bonazzoli, Kownacki. All. Giampaolo

FOGGIA (4-3-3): Guarna; Gerbo, Coletti, Martinelli, Rubin; Agazzi, Vacca, Deli; Chiricò, Mazzeo, Milinkovic. A disposizione: Pelizzoli, Celli, Empereur, Agnelli, Ramé, Sicurella, Calderini, Fedato, Floriano, Beretta. All. Stroppa

Francesco Beccia