L'Audace Cerignola impatta all'esordio: contro il Nardò è 0-0

Foto: Giuseppe Aucello
Foto: Giuseppe Aucello
- 35055 letture

La prima partita nello Stadio "Monterisi" rimesso a nuovo e reso agibile, la prima in casa in serie D. L'Audace Cerignola però impatta, fermato sullo 0-0 da Nardò ordinato, che ha giocato con tanti uomini dietro la palla dando poco spazio ai padroni di casa. Occasioni da entrambe le parti, con errori sotto porta e buone parate dei rispettivi numeri uno. «Il pareggio è un risultato giusto - ha detto a margine della gara Mister Francesco Farina -, prendiamo segnali del campo e lavoreremo sulle situazioni positive e negative da migliorare durante la settimana. Possiamo fare molto meglio e faremo meglio già a partire dalla prossima giornata. In questa fase della stagione ci stanno i pareggi, ci stanno i risultati a sorpresa. Già da domani mattina lavoreremo per mettere in campo situazioni di gioco migliori».

Un pareggio, quello del Cerignola, che segue diverse altre situazioni di parità nella stessa giornata. Infatti alle sortite offensive da entrambe le parti dei primi minuti, si è sostituito nel finale un gioco meno organizzato, segno e sintomo dei residui di stanchezza nelle gambe. L'appuntamento è alla prossima giornata, quando l'Audace calcherà, per la seconda volta in un mese, il campo del Città di Gragnano in terra campana.

AUDACE CERIGNOLA-NARDO’ 0-0

Audace Cerignola: Abagnale, Pollidori (68′ Ciano), Di Bari, Benvenga (76′ Varsi), Russo L., Iannini, Ngom (79′ Portaccio), Di Cillo (46′ Cappellari), Montaldi (86′ Adamo), Gambino, Longo. A disposizione: Maraolo, Vicedomini, Dascoli, Russo S.. Allenatore: Francesco Farina.

Nardò: Mirarco, Cassano, Caporale, Capristo (94′ Cavaliere), Schiavino, De Pascalis, Palmisano A., Prinari (79′ Gigante), Balistreri, Bertacchi, Palmisano G. (76′ De Vita). A disposizione: Fina, Mangione, Pirretti, Bolognese, Greco, Cicerello. Allenatore: Roberto Taurino.

Ammoniti: Pollidori, Di Cillo, Gambino (AC).

Angoli: 5-3. Fuorigioco: 1-2. Recuperi: 0′ pt, 5′ st.

Arbitro: Pascarella (Nocera Inferiore). Assistenti: Dell’olio-Di Maio (Molfetta).

Francesco Beccia