Torna a "casa" Colella: lascia il Corato e va all'Atletico Vieste

Colella torna all'Atletico Vieste
Colella torna all'Atletico Vieste

Colpaccio dell'Atletico Vieste. E' ufficiale il ritorno di Angelo Colella in biancoceleste. 

Centrocampista classe 87', nativo di Rocchetta Sant’Antonio, Colella, muove i suoi primi passi da calciatore sul campo della sua città natale, sotto gli occhi attenti di un mister speciale, suo padre Antonio. Il debutto con i grandi risale al 2005/06 con la maglia del Bovino in Prima Categoria.

Tre stagioni sempre giocate da titolare dove mette in mostra tutte le sue grandissime qualità da interno di centrocampo capace di dettare alla perfezione i tempi di gioco e di farsi trovare sempre pronto in zona gol.

Nel 2008/09 passa all’Atletico Vieste in Promozione: è l’inizio di un lungo idillio durato la bellezza di quasi 9 stagioni. Con i garganici conquista l’Eccellenza nel 2010/11 e questa categoria non l’abbandona più. Con il tempo affina la sua tecnica capace di illuminare anche le giornate più buie dei biancocelesti ed il suo carisma lo porta ad essere rispettato e riconosciuto sui campi di tutta la Puglia. Quasi 9 anni con l’Atletico Vieste perché agli albori della passata stagione viene tesserato per l’Audace Cerignola, ma l’avventura in terra ofantina dura solo un paio di mesi prima di far ritorno sul Gargano.

In questa prima parte di stagione ha indossato la casacca neroverde del Corato trovando spesso anche la via del gol. Torna nella "sua" amata città che da dieci anni a questa parte lo ha adottato e visto crescere. Il "Pirlo del Gargano", come viene soprannominato dai tifosi, sarà da subito a disposizione di mister Bonetti per la gara casalinga con la Vigor Trani

Ignazio Silvestri