Serie D/H: 4 squalificati, diffida e ammenda per Trastevere e Nardò

giudice sportivo
giudice sportivo
- 133534 letture

Il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 15 maggio 2017 ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA Euro 2.500,00 e diffida NARDO Per avere propri sostenitori in campo avverso, - lanciato, al 30º del secondo tempo, alcune bottigliette di vetro e di plastica all'indirizzo del settore occupato dai sostenitori locali;

- tentato di aprire un cancello che separava le due tifoserie creando un momento di forte tensione e costringendo le Forze dell'Ordine a richiedere rinforzi;

- per la intera durata del secondo tempo regolamentare e dei due tempi supplementari, in numero di circa 20, si posizionavano dietro la porta occupata dal portiere della società locale lanciando sputi, acqua e monete all'indirizzo di quest'ultimo;

- all'8º minuto del secondo tempo supplementare lanciato un'asta di plastica di circa due metri che non colpiva nessuno;

- Al termine della gara venivano accertati danni ai servizi igienici del settore loro riservato. Si fa obbligo di risarcire i danni se richiesti e documentati. Sanzione così determinata in considerazione della recidiva specifica di cui al CU nº 102.

AMMENDA Euro 1.800,00 e diffida TRASTEVERE CALCIO Per avere, propri sostenitori, nel corso della gara, lanciato numerosi sputi all'indirizzo di un A.A. che lo attingevano alla testa e sulla schiena, nonchè getti di acqua che lo colpivano sulla maglia. Sanzione così determinata in considerazione della recidiva specifica di cui al C.U. 110. ( R A - R AA )

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 22/ 5/2017

COSTANTIELLO GIUSEPPE (GRAVINA SOC.COOP.SP.DIL.)

A CARICO DI CALCIATORI

SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE

CAMISA ALESSANDRO (NARDO) Per avere, a gioco fermo, mentre si trovava a terra, colpito con calcio il volto di un calciatore avversario facendolo rimanere a terra per circa un minuto provocandogli ematoma allo zigomo sinistro. 

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVA

VITOLO ROBERTO (NOCERINA 1910)

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

LIBERIO ANTONIO (GRAVINA SOC.COOP.SP.DIL.)

MANGIONE GIORDANO (TRASTEVERE CALCIO)

Daniele Luciano