Calciomercato LIVE

La GC Cerignola fa ancora festa: 2-0 al Sannicandro, è Prima Categoria

GC Cerignola in Prima Categoria
GC Cerignola in Prima Categoria

Schiavone in trionfo e il suo gruppo a saltare e festeggiare: è la scena principe che da qualche anno ormai si ripete. Dopo l'ultima della stagione scorsa, è ancora promozione per la Gioventù Calcio Cerignola che approda in Prima Categoria a spese della Real Sannicandro sconfitto nella finale playoff per 2-0.

È stata però una partita bella e tirata, con gli ospiti che hanno interpretato una gara generosa restando vivi fino all'espulsione per doppio giallo di Busco. Il gol di ottima fattura di Pasquale Sgarro apre lo score della finale. Gli ospiti hanno il merito di non demordere ed andare al riposo con lo svantaggio minimo. Nella ripresa, Stazione di testa crea qualche pensiero di troppo alla retroguardia di casa. Sgarro risponde con un destro alto su schema da calcio d'angolo. Poi, al minuto 67 il già citato episodio del doppio giallo e conseguente rosso di Busco per fallo su Marciano. È l'episodio che indirizza il match. La Gioventù Calcio s'impossessa del centrocampo esprimendo ottime trame. Come quella tutta palla a terra con scambi veloci che porta al tiro di Compierchio: palla larga. Poco dopo il tiro di Pestilli su cross di Sgarro viene ben bloccato da Scalera in due tempi. Gli ospiti si rivedono in contropiede al minuto 77 con il tiro di Cascione: palla centrale e bloccata da Casieri. Nella parte finale di gara è ancora Sgarro, con un azione solitaria, a creare problemi agli ospiti. Al minuto 82, Fiermonte scappa via con una bella giocata ma calcia largo, ostacolato anche dal recupero del difensore. Quando già si stava preparando la festa, la Gioventù raddoppia. Sgarro pennella per Marciano che al volo trova la rete del definitivo 2-0.

Il verdetto è arrivato: Gioventù in Prima categoria. Inizia la festa per la seconda promozione di fila per la società ofantina.

Articolo a cura della redazione di cerignolaviva.it

Francesco Beccia