Calciomercato LIVE

GC Cerignola, respinto il ricorso del Real Sannicandro su Orteca

Foto: CerignolaViva.it
Foto: CerignolaViva.it

La finale play-off del girone A di Seconda Categoria pugliese sul campo è terminata 2-0 in favore della Gioventù Calcio Cerignola, decretando l'accesso al campionato di Prima Categoria per i gialloblu. Ma il Real Sannicandro ha provato a ribaltare il risultato presentando un reclamo al Giudice Sportivo, rilevatosi però inutile.

La società barese, si legge nel Comunicato n.88 della FIGC Puglia (visualizzabile qui), "chiedeva l'applicazione dell'art. 17 Codice di Giustizia Sportiva per aver la società GIOVENTU CALCIO CERIGNOLA SRL schierato in campo il calciatore ORTECA ROSARIO (23/01/1983) che non risultava regolarmente tesserato; da verifiche effettuate presso l'Ufficio Tesseramento del Comitato Regionale Puglia, è emerso che il calciatore ORTECA Rosario risulta regolarmente tesserato con la società GIOVENTU CALCIO CERIGNOLA SRL in data dal 29/10/2016 e che pertanto aveva diritto a prendere parte alla gara in oggetto".

In base a ciò, il Giudice Sportivo non ha potuto far altro che respingere il reclamo del Sannicandro e confermare il risultato ottenuto sul campo dagli ofantini. 

Francesco Beccia