Foggia, Agazzi torna all'Atalanta. Rientra Empereur

Empereur torna al Foggia. Agazzi saluta
Empereur torna al Foggia. Agazzi saluta

Scadeva ieri il termine ultimo per esercitare il diritto di riscatto sui giocatori in prestito da parte delle società professionistiche. Da oggi fino a sabato 23 giugno spazio ai controriscatti

In casa Foggia l'unico diritto di riscatto esercitato è quello riguardante Oliver Kragl. Il cartellino dell'esterno tedesco è passato interamente ai rossoneri per circa 400mila euro. Torna invece all'Atalanta il centrocampista Davide Agazzi, che saluta Foggia dopo due anni in rossonero. Il ds Nember ha preferito non riscattare il giocatore che probabilmente verrà girato nuovamente in B dai bergamaschi (Salernitana e Padova interessate). Salutano anche i giocatori in prestito secco Leandro Greco (rientro a Bari), Arturo Calabresi (rientro a Roma ma ad un passo dal prestito al Bologna) e Luigi Scaglia (rientro al Parma). 

Torna invece a Foggia, oltre all'attaccante Matteo Di Piazza dal Lecce come già anticipato ieri, anche il difensore Alan Empereur. Il Bari non lo ha riscattato dopo gli ultimi 6 mesi in biancorosso. Per lui resta un altro anno di contratto in Capitanata.

Tornano dai rispettivi prestiti anche Antonio Narciso (probabile ritorno alla Sicula Leonzio), Giuseppe Sicurella, Miguel Angel Sainz-Maza, Matteo Fedele, Elio Calderini, Luigi Dinielli e Tony Letizia. Tutti giocatori che, molto probabilmente, verranno dirottati verso altri lidi. 

Francesco Beccia

Leggi altre notizie:FOGGIA