Lega B, chiesto blocco dei ripescaggi: Ternana e Siena alzano la voce

Serie B
Serie B

Nell'assemlea di Lega B tenutasi ieri a Milano, i 20 club presenti hanno accolto all'unanimità la proposta avanzata dal Brescia di chiedere alla Federazione il blocco dei ripescaggi in caso di alcune mancate iscrizioni al prossimo campionato.

Le iscrizioni ad alto rischio sono quelle di Bari e Cesena, il cui futuro è in bilico per differenti problemi finanziari.

L'ipotetico blocco dei ripescaggi, però, andrebbe a svantaggio delle società che ne avrebbero diritto in base ai regolamenti ed ai criteri stabiliti dalla federazione. In pole position ci sono Ternana e Siena che nelle ultime ore si sono fatte sentire sulla suddetta ipotesi.

Sia il club umbro che il club toscano hanno già espresso la propria posizione: il presidente Ranucci ha parlato del blocco dei ripescaggi definendolo un "golpe",  mentre il Siena in giornata ha emesso un comunicato in merito sottolineando di avere fiducia negli organi preposti e nel rispetto rigoroso delle regole.

Adesso la palla passa alla federazione che dovrà decidere se accogliere o meno la delibera sul blocco arrivata dall'assemblea di Lega della Serie B.

Daniele Luciano