San Marco, inizio perfetto: 3-0 a domicilio al Bitetto

Foto: ASD San Marco
Foto: ASD San Marco

Non poteva avere inizio migliore il campionato di Promozione per il San Marco. I celeste-granata del presidente Calabrese hanno sbancato Bitetto con un netto 3-0, lanciando subito un deciso segnale alle pretendenti al titolo. 

Pronti-via, e il San Marco dopo 3' è già in vantaggio: merito del 2001 Viola, all'esordio assoluto tra i "grandi", che con un gran tiro dal limite insacca la palla all'incrocio. La pressione degli ospiti è asfissiante e porta ad altre occasioni da rete con Salerno prima e con Quaresimale dopo. E' il preludio al raddoppio, che arriva al 32' grazie ad un tap-in vincente di Coco su respinta del portiere di casa. Si chiude così un primo tempo dominato dai celeste-granata.

Nella ripresa i padroni di casa cercano di spingere per accorciare le distanze soprattutto nel primo quarto d'ora, quando sciupano una grossa occasione a tu per tu con Petitti, bravo a neutralizzare la conclusione. Poi il San Marco riprende a macinare pressing e gioco e chiude la contesa al 70' con Quaresimale che sfodera un colpo dalla distanza che toglie le ragnatele dall'incrocio e suggella il netto successo celeste-granata. Da segnalare l'esordio in Promozione per un altro 2001, Di Iorio, prodotto, come Viola, del vivaio dell'Academy San Giovanni Rotondo.

Soddisfatto il tecnico Iannacone al termine del match: "Mi è piaciuto molto l'approccio alla gara, nonostante finora abbiamo fatto solo un'amichevole, i ragazzi hanno occupato benissimo il campo in tutte le fasi. Abbiamo disputato una buona gara con personalità, rischiando poco e andando sempre alla ricerca del gol in diversi modi. È ancora la prima partita, ma questo gruppo può fare bene e far divertire. Mi ha fatto molto piacere vedere una trentina di Sammarchesi in tribuna che alla fine, orgogliosi, hanno applaudito i ragazzi".

Francesco Beccia