LE PAGELLE - Poca incisività: Mazzeo sbaglia tutto, Deli assente

Le pagelle dei rossoneri
Le pagelle dei rossoneri

Il Foggia colleziona il terzo ko consecutivo, forse il più immeritato contro un Pescara incapace di creare occasioni ma bravo a sfruttare l'unica degna di essere chiamata tale con Gravillon. Rete arrivata pochi minuti dopo un calcio di rigore fallito da un abulico Mazzeo, tra i peggiori del Foggia all'Adriatico.

Queste le nostre pagelle:

BIZZARRI 6 - Sarebbe un s.v. in realtà, per via dell'inesistenza dell'attacco del Pescara. Non può (forse) nulla sul gol di Gravillon. INCOLPEVOLE 

LOIACONO 5 - Rientra tra i titolari ma lo fa in malo modo. Non preciso negli interventi, si perde Gravillon in marcatura sul gol. Colleziona anche un giallo. RIMANDATO

CAMPORESE 5,5 - Pesa anche il suo gol divorato nel primo tempo a pochi passi da Fiorillo. In difesa non rischia nulla ma non è perfetto in tutti gli interventi. RIVEDIBILE

MARTINELLI 6 - Il migliore del reparto difensivo. Combatte su pallone e spesso interviene bene in anticipo. Esente da colpe quest'oggi. DILIGENTE

ZAMBELLI 5,5 - La volontà è tanta, sulla fascia spinge e difende con costanza. Assolutamente da rivedere i cross, quasi tutti sbagliati. TROPPO STANDARD

AGNELLI 5,5 - Come al solito prova a combattere su ogni pallone, ma spesso arriva in ritardo perdendo i tempi dell'intervento. In fase di costruzione si limita al compitino. IMPACCIATO

CARRARO 5 - Parte benino, poi si nasconde per tutto il resto di gara. Poca personalità, nessuna giocata utile per l'attacco rossonero. Serve altro in cabina di regia. POCO REGISTA

KRAGL 5,5 - E' nervoso, la sua posizione in campo probabilmente limita molto le sue principali caratteristiche. Sui cross è il migliore come sempre ma può fare molto di più, e lo sappiamo. BLOCCATO

DELI 4,5 - Sbaglia tutto ciò che gli capita tra i piedi. Non è incisivo, non si inserisce con i tempi giusti. Pochi movimenti sulla trequarti. Cercasi Francesco Deli. ASSENTE INGIUSTIFICATO

CHIARETTI 5,5 - E' l'unico a provare qualcosa di diverso in mezzo al nulla dell'attacco rossonero. Le sue conclusioni dalla distanza però si spengono ampiamente a lato. Inspiegabilmente Grassadonia sostituisce lui e non Deli per Galano. VELLEITARIO

MAZZEO 4 - Fino al rigore, il suo voto era già al di sotto della sufficienza. La brutta conclusione dal dischetto peggiora ancor di più una pessima prestazione. Prova a rimediare con un bel colpo di testa, ma è assolutamente insufficiente. ABULICO

GALANO 7 - Entra e dopo due minuti si procura, con grande esperienza, un calcio di rigore. Successivamente, non sbaglia un passaggio e ha un tocco decisamente diverso rispetto ai compagni. Inspiegabile la sua panchina iniziale. PREDICATORE

CICERELLI 6 - Anche lui subentra con pochi minuti a disposizione per far male. A differenza di Galano non è sempre preciso, ma anche lui fa vedere qualcosa di diverso rispetto al resto del reparto. VOLITIVO

Francesco Beccia

Leggi altre notizie:FOGGIA