Serie D, girone H: quattro società multate. Due giornate a Favetta

I provvedimenti del Giudice Sportivo
I provvedimenti del Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 25 settembre 2018, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 1.800,00 TEAM ALTAMURA Per avere propri sostenitori: - introdotto ed utilizzato, materiale pirotecnico, sia prima (due fumogeni) che durante la gara (sei bombe carta) che veniva fatto esplodere nel settore loro riservato. - in occasione di una rete della propria squadra, fatto indebito ingresso sul terreno di gioco esultando con i calciatori e invitando i tifosi locali con ampi gesti, a sostenere la squadra. ( R A - R CdC )

Euro 400,00 TARANTO F.C. 1927 S.R.L. Per avere propri sostenitori in campo avverso, introdotto ed utilizzato due petardi che esplodevano con grande fragore nel settore loro riservato.

Euro 200,00 CITTA DI GRAGNANO Per inosservanza dell'obbligo di assistenza medica durante la gara.

Euro 200,00 GRAVINA SOC.COOP.SP.DIL. Per avere propri sostenitori in campo avverso, introdotto ed utilizzato due fumogeni nel settore loro riservato.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 3/10/2018

AGOVINO FRANCESCO (POL. SARNESE 1926 ARL)

Per essersi avvicinato alla panchina avversaria rivolgendo espressione irriguardosa all'indirizzo di un calciatore avversario.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

FAVETTA CIRO (TARANTO F.C. 1927 S.R.L.)

Per avere rivolto gesto irridente ed espressioni offensive all'indirizzo dei sostenitori della squadra avversaria. ( R A - R AA )

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

CIPOLLETTA CIRO (FIDELIS ANDRIA 2018 S.R.L)

MBIDA BINDZI EBILA JEAN (GRAVINA SOC.COOP.SP.DIL.)

LANGELLA MATTEO (POL. SARNESE 1926 ARL)

Francesco Beccia