VIDEO - Il Manfredonia supera la pratica Borgorosso: 2-0 al "Miramare"

E' bastato un gol per tempo al Manfredonia per superare la non facile pratica Borgorosso Molfetta. 2-0 il finale al "Miramare" dopo una gara che ha visto il team sipontino non brillante ma cinico nel portare a casa il risultato. 

Primo tempo in cui il Manfredonia parte bene, sciupando buone occasioni con Stoppiello, Lannunziata e Recchia. Il match si sblocca al 36' quando Stoppiello, dai 30 metri, spedisce la palla in fondo al sacco con un bel tiro che beffa il numero uno ospite. Il Borgorosso reagisce e va vicino al pari con Paparella, il cui tiro termina di poco alto sulla traversa. 

La ripresa si apre con un clamoroso gol divorato da bomber Trotta, il quale non riesce a depositare da pochi passi a porta completamente spalancata. Gli ospiti rispondono con una bellissima punizione calciata da D'Ambrosio che si stampa sul palo. Dieci minuti più tardi, sempre su punizione, è il Manfredonia a rendersi pericoloso con Laboragine, la cui conclusione viene deviata in angolo dal portiere Castagno. Il Borgorosso insiste alla ricerca del pari e ci va vicino all'87' con Campanile che impegna severamente Pipoli, bravo a respingere in tuffo. Quando il match sembra volgere al termine sul punteggio di 1-0, arriva il raddoppio sipontino: Trotta parte tutto solo in contropiede dal centrocampo, si invola verso la porta e trafigge Castagno con un bel tiro che si insacca nel sette. 

Restano quindi a punteggio pieno i ragazzi di Luigi Agnelli, in coabitazione a 9 punti con United Sly e Canosa. Nella prossima giornata il Manfredonia farà visita al Foggia Incedit

Highlights a cura di ManfredoniaTV

MANFREDONIA - BORGOROSSO MOLFETTA 2-0

Marcatori: 36' Stoppiello, 91' Trotta. 

MANFREDONIA (4-3-3): Pipoli L.; Monaco, Sementino, Ola, Simone; Laboragine, Cicerelli, Stoppiello (79′ Pipoli G.); Recchia (88′ Santoro), Trotta (95′ Conticelli), Lannunziata. All: Agnelli.Panchina: Lioce, Granatiero, Rubino, Di Lauro, Vaccarella, Lupoli.

BORGOROSSO MOLFETTA (4-3-3): Castagno; Grilli, Petrone, Tesoro (88′ Guadagno), Messina; D’Ambrosio (72′ Lopez), Rutigliani, Lucarelli; Cubas, Campanale, Paparella. All: Leonino.Panchina: Barile, Monopoli, De Palma, Zingaro, Colasanto, Abbatista, Piccinni.

Arbitro: Laluce di Barletta.

Ammoniti: Laboragine, Sementino, Trotta (M); Petrone, D’Ambrosio, Cubas (B).

Angoli: 6-3 per il Manfredonia

Francesco Beccia

Foto: Lucia Melcarne
Foto: Lucia Melcarne