Foggia-Brescia: le probabili formazioni

Le probabili formazioni
Le probabili formazioni

Il Foggia di Grassadonia, terz’ultimo in classifica, ma virtualmente a 14 punti, torna allo "Zac", prima del turno di riposo che lo terrà bloccato per due settimane. Nel capoluogo dauno arriva il Brescia di mister Corini, imbattuto ormai da sette turni di campionato e sarà Foggia-Brescia, per la diciannovesima volta. 8 sono le vittorie rossonere, sette i pareggi e quattro le vittorie lombarde, l'ultima, in rimonta, l'anno scorso per 1-2. Tra poche ore, rossoneri e rondinelle si sfideranno in un match che sarebbe potuto essere da "alta quota", con entrambe le squadre appaiate. Invece, gli uomini di Grassadonia, in attesa di un'eventuale riduzione della penalizzazione sono invischiati nelle zone basse della classifica e sono chiamati a vincere per poter lavorare con serenità e tranquillità in vista di uno stop "forzato" che durerà ben due settimane. 

I satanelli, reduci da due pareggi consecutivi maturati contro Lecce e Cittadella, sono chiamati a vincere per rasserenare l'ambiente, in attesa della pronuncia sull'eventuale riduzione della penalizzazione e della sosta che li vedrà senza calcio giocato per 20 giorni. Pochi dubbi sul modulo, sarà ancora 3-5-2. Qualche novità, invece, sugli interpreti. L'estremo difensore sarà ancora Bizzarri. In difesa dovrebbe rientrare Camporese, con due tra Tonucci, Martinelli e Ranieri a giocarsi gli altri due slot. Dubbio Gerbo-Zambelli sulla fascia destra con Kragl sulla corsia opposta. A centrocampo potrebbero tornare dal primo minuto sia Deli che Busellato. Perplessità su Carraro. Scalpita Agnelli. Lanciato dalla splendida prestazione di Cittadella, Chiaretti si candida per una maglia da titolare. Sfida Galano. In attacco pronto di nuovo Mazzeo dal primo minuto. Iemmello solo a gara in corso.

Semplicemente una delle squadre più in forma del momento. Da quasi due mesi prosegue imbattuta la marcia dei ragazzi di Mister Corini che, tuttavia, per questa trasferta pugliese dovrà fare a meno degli indisponibili Ferrari, Alfonso, Lancini, Miracoli e Dall’Oglio. In porta, dunque, Andrenacci. Sarà "solito" 4-3-1-2 per l'ex giocatore di Chievo e Palermo. La linea a 4 difensiva vedrà Gastadello e Romagnoli al centro con Sabelli e Curcio terzini, quest'ultimo ex di turni. Fari puntati, in mezzo al campo, su colui che viene considerato da molti, l'erede di Pirlo, per ruolo e somiglianza fisica, Sandro Tonali. Ai suoi lati, Bisoli e Ndoj favoriti su Martinelli. Tra le linee dovrebbe agire Spalek, favorito su Tremolada. Pochi dubbi, invece, sul tandem di assalto Torregrossa-Donnarumma.

PROBABILI FORMAZIONI

Foggia (3-5-2): Bizzarri; Tonucci, Camporese, Ranieri; Gerbo, Agnelli, Busellato, Deli, Kragl; Galano, Mazzeo. All. Grassadonia.

Brescia (4-3-1-2): Andrenacci; Sabelli, Romagnoli, Gastaldello, Curcio; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Torregrossa, Donnarumma. All. Corini.

Agostino Piacquadio

Leggi altre notizie:FOGGIA