Canosa, Trallo: "Vogliamo cambiare rotta, non possiamo più sbagliare"

Canosa Calcio (Ph. Sergio Porcelli)
Canosa Calcio (Ph. Sergio Porcelli)

Il Canosa affronterà domani in trasferta il Manfredonia FC. Per l'occasione abbiamo intervistato mister Gianluigi Trallo sul delicato momento della formazione canosina.

- Mister Trallo, domenica sconfitta inaspettata. A cosa è stato dovuto secondo lei ciò?

"Decisamente inaspettata visto le premesse. Ci aspettava un filotto di partite dove dovevamo fare punteggio pieno per arrivare alla sosta con il quarto posto consolidato, aspettando il match fra Stornarella e Borgorosso per cercare di avvicinarci di più a quest’ultima. Purtroppo non è andata così e dopo un primo tempo scialbo, il secondo è stato ricco di occasioni ma c’è stato il festival dei gol falliti ma si sa nel calcio chi sbaglia paga. Il problema principale è quello che non riusciamo a concretizzare le occasioni che creiamo e già da quando c’era Ferorelli, vi era questo grattacapo. Siamo una squadra che creiamo tanto e se solo ad oggi avessimo finalizzato tutte le occasioni create, di certo non ci saremo ritrovati quinti in classifica. Spero, con l’arrivo di bomber Lasalandra di andare a risolvere questa grana".

- Come giudica la prestazione dei nuovi arrivati Babucar, Cardinale e D’Ambrosio?

"Babucar e Cardinale hanno offerto delle prestazioni discrete a differenza di D’Ambrosio dal quale mi aspettavo qualcosa in più ma la giovane età un po’ all’esordio l’ha bloccato".

- Un giudizio sul vostro prossimo avversario, il Manfredonia.

"Il Manfredonia è una squadra come quella che abbiamo affrontato domenica con qualche rinforzo in più e che sicuramente venderà cara la pelle. Se vogliamo essere ancora protagonisti in questo campionato, non possiamo più sbagliare. Pertanto questo è il mio pensiero e allo stesso tempo sono amareggiato per i tanti tifosi che speravano in una vittoria che invece non siamo riusciti a regalare. Ci ripromettiamo da domenica di cambiare rotta e di tornare a fare i tre punti".

 

Sabino Del Latte

La Redazione

Leggi altre notizie:CANOSA