San Severo sprecone, il Gallipoli ringrazia: 0-1 al "Ricciardelli"

Sconfitta di misura per il San Severo
Sconfitta di misura per il San Severo

Sconfitta beffarda per l'Alto Tavoliere San Severo di Fabio Prosperi che esce sconfitto per 0-1 dal confronto col Gallipoli dopo una gara che ha visto i giallogranata dominare per gran parte di partita. Salentini abili a sfruttare l'unica occasione della ripresa con Maiolo che di fatto consegna i tre punti ai ragazzi di Claudio Luperto.

CRONACA - Modulo a specchio per i due tecnici che si affidano al 4-3-3: Prosperi in avanti si affida a Cirigliano supportato da De Vivo e Battista, Luperto risponde con Iurato sostenuto da Romano e De Leo.

La prima occasione è di marca locale dopo appena 2' con De Vivo che conclude sul fondo dalla distanza. Ancora giallogranata pericolosi al 20' questa volta con Dinielli che impatta di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione, palla di poco alta. La risposta dei salentini è affidata a De Leo che al 27' chiama in causa Leuci per bloccare il suo tiro-cross e al 29' a Iurato che sfiora il palo con un tiro da fuori. Alla mezz'ora doppia ghiotta occasione per il San Severo: tiro ravvicinato di De Vivo, si oppone Passaseo, poi tap-in di Battista che scheggia il palo. Sette giri di lancette più tardi ancora De Vivo protagonista con un tiro ad incrociare che Passaseo neutralizza. Chiude la prima frazione il tiro di Romano che sorvola la traversa.

Nella ripresa partenza sprint dei giallogranata che vanno vicini al bersaglio grosso al 6' con De Vivo e al 9' con Battista, ma in entrambi di casa Passaseo (il migliore in assoluto della gara) dice no. Al quarto d'ora Iurato di testa sfiora la traversa ed è il preludio al gol che sblocca la partita: palla persa in uscita dai padroni di casa, gran botta da fuori di Maiolo che colpisce il palo prima di carambolare in rete alle spalle dell'incolpevole Leuci. Da qui alla fine sarà solo dominio sanseverese, col portiere del Gallipoli che sale in cattedra. Alla mezz'ora la respinta sul tiro a botta sicura di Visani dal limite dell'area, mentre al 36' prodigioso l'intervento sulla punizione al bacio ancora di uno scatenato De Vivo. Ancora più ghiotte le due occasioni che il San Severo crea negli ultimi minuti: al 40' Passaseo si oppone da campione al tiro ravvicinato di Cirigliano, mentre al 50' Battista tutto solo davanti alla porta conclude incredibilmente sull'esterno della rete. Termina così, con tante recriminazioni per i padroni di casa la gara del "Ricciardelli".

Sconfitta che lascia immutata la classifica del San Severo, complice anche la caduta dell'Unuone Calcio Bisceglie sul campo del Mesagne. Per il Gallipoli tre punti che rimettono i salentini in carreggiata per un piazzamento play-off. Nel prossimo turno di campionato, in programma domenica prossima, giallogranata che recheranno visita alla Vigor Trani, Gallipoli atteso dal confronto casalingo contro l'Alto Salento Avetrana.

ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO-GALLIPOLI 0-1

RETI: 17' s.t. Maiolo.

ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO (4-3-3): Leuci; Rubino (30' s.t. Florio), Visani, Dinielli (44' s.t. Demba), Prete; D'Angelo, Cordisco, Gallo (16' s.t. Graziano); De Vivo, Cirigliano, Battista. A disposizione: Gervasio, Stranieri, Armenise, Ventura, Dell'Aquila, De Iudicibus. Allenatore: Fabio Prosperi.

GALLIPOLI (4-3-3): Passaseo; Mauro, Casalino, Gubello, Ruberto; Maiolo, Sansò, Portaccio A.; Romano (28' s.t. Martena), Iurato (21' s.t. Alemanni), De Leo (37' s.t. Miccoli, 48' s.t. Cartenì). A disposizione: Melissano, Portaccio D., Marzano, Epifani, Tricarico. Allenatore: Claudio Luperto.

ARBITRO: Gianluca Natilla della sezione di Molfetta. ASSISTENTI: Nicola Ostuni della sezione di Bari e Fabio Cantatore della sezione di Molfetta.

NOTE. Pomeriggio prevalentemente nuvoloso, temperatura intorno ai 7°. Spettatori 200 circa, di cui nessuno ospite.

CORNER: 9-3.

AMMONITI: Visani, Dinielli (SS); Ruberto, Sansò, Portaccio A. (G).

ESPULSI: /.

RECUPERO: 1' p.t.; 7' s.t.

Ignazio Silvestri

Leggi altre notizie:ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO