LE PAGELLE - Leali e Billong ok. Galano sciupone, Kragl assente

Le pagelle di Palermo-Foggia
Le pagelle di Palermo-Foggia

Un Foggia "operaio" e coriaceo esce dal "Barbera" di Palermo con uno 0-0 che muove leggermente la classifica ma non serve moltissimo a nessuna delle due formazioni, ma che certamente è più gradito agli ospiti. Il Palermo, infatti, non andando oltre il pareggio scivola in seconda posizione mentre il Foggia si porta a -5 dal Cosenza, prima squadra fuori dalla zona play-out. 

Per i rossoneri, sono positivi gli innesti dei nuovi arrivati, su tutti Leali e Billong. Il primo decisivo in almeno un paio di occasioni per inchiodare il match sullo zero a zero, il secondo, invece, vero baluardo difensivo che contribuisce a garantire una discreta solidità in collaborazione con Martinelli. Assolutamente da rivedere, per usare un eufemismo, la prestazione offensiva dei rossoneri. Assente, abulico e spaesato un Kragl, incapace di fare male in veste di attaccante esterno. Bocciato anche Galano, colpevole di sciupare per ben due volte il potenziale vantaggio rossonero. Rimandato, complice alcuni bei interventi di Brignoli, invece, Pietro Iemmello che, sebbene abbia un'aria non particolarmente pugnace, quando trova il pallone dalle sue parti sa sempre cosa farne, trovando, però, sempre pronto l'estremo difensore dei siciliani.Tanti i difetti di questo Foggia, spesso incapace di creare gioco e di organizzare una manovra degna di nota. Quasi un paradosso, dati i nomi dell'undici rossonero ma è così. Tanti errori in appoggio, molti errori tecnici e un assetto ancora non delineato.Domenica, a Foggia, arriverà il Pescara di Giuseppe "Bepi" Pillon, reduce dal bruttissimo 1-5 subito tra le mura amiche dal Brescia targato Donnrumma. Superfluo sottolineare la necessità di un solo risultato per Padalino e i suoi uomini.

Ecco le pagelle di Palermo-Foggia: 

LEALI voto 7 - Sul pareggio del "Barbera" c'è la sua firma. Due pregevoli interventi su Falletti e Puscas. Un esordio tutt'altro che banale. DECISIVO

NGAWA voto 5,5 - Spesso in difficoltà contro Trajkovski, fa fatica a trovare le misure alla corsia mancina dei rosanero. Lo scontro, fortunatamente senza conseguenze, con Haas, lo costringe a uscire. ILLESO

BILLONG voto 6,5 - Coriaceo e roccioso, a tratti invalicabile. Come per Leali, l'esordio è ok. Un incubo per Puscas. BALUARDO 

MARTINELLI voto 6,5 - Da apprezzare l'affiatamento registrato in così pochi giorni con Billong. Contribuisce con attenzione e dedizione alla porta inviolata di Leali e no si fa quasi mai soprendere. ATTENTO

RANIERI voto 6 - Partita attenta per il giovane difensore scuola Fiorentina. Più bravo in difesa che in affondo. Esce per Ingrosso (s.v.) al 90'. DILIGENTE

GERBO voto 5,5 - Leggermente sulle gambe rispetto al solito, soffre inizialmente il centrocampo rosanero e va in difficoltà.Qualche appoggio di troppo sbagliato e impreciso per i compagni. Prende un giallo che lo costringe a saltare il Pescara. APPANNATO

GRECO voto 5,5 - Meglio nella ripresa, in crescendo. Prova a garantire geometrie ma soltanto a momenti alterni. L'autonomia limitata lo condiziona ma quando ne ha è una buona fonte di gioco per i ragazzi di Padalino. LIMITATO

BUSELLATO 6 - Sicuramente uno dei migliori del centrocampo del Foggia, combatte e non tira mai indietro la gamba. Data la squalifica di Gerbo si candida nuovamente per una maglia da titolare. Da apprezzare la volontà. Dal 84' Agnelli (s.v.). CAPARBIO

GALANO 4,5 - Quasi impossibile fare peggio. Le due occasioni più nitide del Foggia sono sui suoi piedi e hanno entrambe lo stesso esito: palla in curva. INGIUSTIFICATO

IEMMELLO voto 6 - Il suo atteggiamento apparentemente svogliato forse lo penalizza, ma quando riesce a vedere la porta sfiora sempre la rete. Trova, però, un grande Brignoli e deve alzare bandiera bianca. STOPPATO

KRAGL voto 4,5 -  Forse non è completamente, e solo, colpa sua, ma in posizione da ala sinistra è un pesce fuor d'acqua. Pur essendo più vicino alla porta avversaria non riesce mai a trovare la giocata giusta. E la cosa peggiore è che il mister non se ne accorge e non lo sposta. SPAESATO

LOIACONO voto 6 - Entra al posto di Ngawa e porta un po' più di esperienza e solidità. COMPOSTO

PADALINO voto 5,5 - Bene il risultato e nessuno lo può negar, citando un famoso coro. Però questo Foggia ha seri problemi di gioco e alcune sue scelte non aiutano. Porta a casa un punto che non svolta ma che aiuta. Ora arriva il Pescara e toccherà fare risultato. OPACO

Agostino Piacquadio

Leggi altre notizie:FOGGIA