VIDEO - Spettacolo e polemiche al Miramare: 1-1 tra Manfredonia e Sly

Termina 1-1 il big match di Prima Categoria tra Manfredonia e United Sly andato di scena nel pomeriggio di ieri allo stadio "Miramare". Tante le polemiche a fine gara da parte dei sipontini per una direzione di gara apparsa molto discutibile. 

Dinanzi ad uno scenario assolutamente fuori categoria con oltre 3000 persone ad assistere al match, il Manfredonia parte subito forte e pressa gli avversari nella loro metà campo. Il match si sblocca al 15' quando Tristano, dal limite, "cicca" una conclusione, ma l'errore gli consente di dribblare due avversari e di superare il portiere Loliva con un delizioso colpo sotto. Pochi minuti più tardi Laboragine viene atterrato in area da un difensore ospite: per il direttore di gara non ci sono gli estremi per il calcio di rigore, nonostante la ferita sul volto riportata dal centrocampista di casa costretto alle cure mediche a bordo campo. La gara inizia ad innervosirsi e fioccano i cartellini da ambo le parti fino allo scadere della prima frazione che si chiude sull'1-0 per il Manfredonia.

La ripresa si apre con uno Sly sicuramente più deciso nella ricerca del pari e ci va vicino nei primi minuti con Lorusso che da pochi passi, fallisce una ghiotta occasione su cross dalla destra. L'inerzia del match cambia decisamente al 65': Grumo riceve palla da Trotta in area, salta Clementini che lo atterra. Il pubblico invoca il calcio di rigore ma per il signor Valentini della sezione di Brindisi si può continuare a giocare. Sul capovolgimento di fronte, lieve contatto in area tra Sementino e Salvati, con l'attaccante ospite che accenna ad una goffa caduta. Tra l'incredulità del "Miramare", il fischietto brindisino concede il penalty che Zotti trasforma con un preciso "cucchiaio". Il match diventa incandescente e ne fa le spese Ola, espulso per aver spinto con una spallata forse troppo energica Loseto sulla linea laterale. Nel finale, nonostante l'inferiorità numerica, è assalto Manfredonia nell'area di rigore avversaria, ma solo un intervento Lorusso sulla linea di porta su conclusione di Santoro salva lo Sly dalla sconfitta. 

Con questo pareggio, la compagine barese mantiene la vetta a tre punti di distanza dal Manfredonia. 

Highlights a cura di Manfredonia TV

Francesco Beccia

Highlights a cura di ManfredoniaTV
Highlights a cura di ManfredoniaTV