Foggia, Leali: "Oggi serviva concretezza. Vittoria che dà morale"

Le parole del portiere rossonero
Le parole del portiere rossonero

E' intervenuto in conferenza Nicola Leali, portiere del Foggia, nel post-gara del match contro il Cosenza vinto dai rossoneri per 1-0. Queste le sue parole: 

Oggi era importante la concretezza e portare a casa i tre punti. Ci siamo riusciti non subendo gol e va bene così. Oggi la difesa si è comportata benissimo, abbiamo concesso davvero poco al Cosenza.

Siamo stati bravi a reggere fino alla fine. Foggia è una piazza che vuole raggiungere l'obiettivo, questo mi è chiaro. Abbiamo ottenuto cinque pareggi fino ad oggi e meritavamo sicuramente di più. La squadra ha sempre lottato e lo abbiamo dimostrato oggi. Stiamo tenendo botta per raggiungere l'obiettivo.

Sono arrivato a Foggia perché volevo giocare e sono contentissimo di aver accettato questa sfida. Sulla punizione di Ninkovic martedì potevo fare meglio sicuramente, ma bisogna fare i complimenti anche a chi ha calciato la punizione. Martedì è stato molto importante pareggiarla perché con oggi sono sei partite che non perdiamo. Per il morale non sembra ma i pareggi fanno comunque bene perché non perdi. Oggi era fondamentale vincere per dare una botta alla classifica. 

Quando c'è una situazione delicata di classifica, cerchi di non subire gol dopo esser passati in vantaggio. Badi alla concretezza. Penalità? Pensiamo all'attuale classifica, dobbiamo portare a casa altri punti al più presto. Ora ci aspetta il Lecce che è una squadra forte ma noi abbiamo dimostrato di poter tenere botta a queste squadre. Ci giocheremo la nostra partita. 

Francesco Beccia

Leggi altre notizie:FOGGIA COSENZA