Spezia, Marino: "Amareggiato per gli episodi arbitrali contro di noi"

Le parole del tecnico bianconero
Le parole del tecnico bianconero

E' intervenuto in conferenza stampa Pasquale Marino, tecnico dello Spezia, nel post-gara di Foggia-Spezia terminata 1-0. Queste le sue parole:

Avevamo fatto gol e c'era un rigore clamoroso per noi. A me dispiace parlare di questi episodi, ma questa volta sono stati evidenti. So che sono situazioni che capitano, ma oggi sono state clamorose. Il rigore provocato da Martinelli per fallo di mano e il gol che sbloccava la partita a dieci minuti dal termine. Noi dobbiamo correggere i nostri errori, ma non si può annullare un gol del genere. Quando fai una partita cercando di tamponare bene contro un avversario difficile, poi perdere così fa male. Non abbiamo fatto una grandissima partita ma l'abbiamo gestita discretamente concedendo pochissimo. Sono amareggiato per questo. Mi sembra assurdo quello che ho visto.

Solite sensazioni allo Zaccheria. Ho sempre parlato della passione di questo pubblico, l'ho sempre ribadito che in questa città si vive di calcio 24 ore su 24. La gente si sta stringendo intorno al gruppo visto il momento della squadra. La penalizzazione ha inciso per il Foggia, perché partire in quella maniera non è stato facile. Il dispendio di energie fisiche e mentali è notevole perché l'organico del Foggia in condizioni normali può pensare ad obiettivi diversi. 

Francesco Beccia

Leggi altre notizie:FOGGIA