Apricena, il sogno promozione si infrange a Barletta: tris dall'Audace

Foto: Emaneule Binetti
Foto: Emaneule Binetti

Si interrompe a Barletta il sogno promozione dello Sporting Apricena, sconfitto 3-0 dall'Audace Barletta nella semifinale play-off del campionato di Promozione. Una sconfitta che non cancella affatto però l'ottimo cammino dei blugranata di Vincenzo Ferrara, autori di una stagione strepitosa culminata con la salvezza e la qualificazione appunto agli spareggi promozione.

CRONACA - Parte meglio la compagine di casa pericolosa dopo appena 2': punizione di Terrone, Leo smanaccia in corner. L'Apricena non rimane a guardare e due giri di lancette più tardi sfiora il vantaggio: Dicandia respinge corto un tiro di De Bellis, Lupardi successivamente viene murato sulla ribattuta. Al 25' l'Audace fa le prove generali del gol con un calcio piazzato di Terrone che si spegne di poco sul fondo, prima del vantaggio che matura cinque minuti dopo con Pensa che trasforma un rigore concesso in precedenza per l'atterramento di Dinoia in area. Sporting nel pallone e biancorossi sulle ali dell'entusiasmo. Al 34' altra occasione per i locali: Guacci vince un rimpallo e penetra in area, Leo blocca la conclusione. Il raddoppio è cosa fatta al 38': D'Onofrio sfonda sulla corsia mancina, entra in area e mette in mezzo per il comodo appoggio di Terrone che da pochi passi non sbaglia. Primo tempo che scorre via senza ulteriori emozioni, si va negli spogliatoi per l'intervallo con l'Audace Barletta avanti 2-0.

Nella ripresa, complice anche l'inferiorita numerica degli avversari per l'espulsione di Menicozzo, il Barletta amministra il doppio vantaggio e quando può si rende pericoloso dalle parti di Leo che in diverse occasioni evita anche un passivo più pesante. Tris che comunque arriva al minuto 89 con Depinto che servito da Dinoia supera ancora l'estremo difensore garganico. Match che termina così con i biancorossi che accedono alla finale play-off dove sfideranno il Martina Franca.

IL TABELLINO DEL MATCH

AUDACE BARLETTA-SPORTING APRICENA 3-0

RETI: 30' p.t. rig. Pensa, 38' p.t. Terrone, 44' s.t. Depinto.

AUDACE BARLETTA (4-4-2): Dicandia; Nannola (42' s.t. Macchiarulo), Rizzi R., Losappio, Rizzi S. (36' s.t. Depinto); D'Onofrio (39' s.t. Cormio D.), Pensa, Guacci (11' s.t. Albanese), Messina; Terrone (20' s.t. Cormio F.), Dinoia. A disposizione: Rociola, Riondino, Piombarolo, Farano. Allenatore: Giuseppe Iannone.

SPORTING APRICENA (4-3-3): Leo; Pastucci (19' s.t. Piamaro), Cercone (35' s.t. Borrelli), De Vita, Pettolino; Del Fuoco, Menicozzo, Ferrandino; Lupardi (42' s.t. Grano), De Bellis, Scarano (36' p.t. Recchia). A disposizione: Kasemi, Mastromatteo, Tenale, Sacca. Allenatore: Vincenzo Ferrara.

ARBITRO: Gabriele Sciolti della sezione di Lecce. ASSISTENTI: Gianmarco Miccoli della sezione di Brindisi e Piergiorgio Battista della sezione di Lecce.

AMMONITI: Terrone, Guacci, Rizzi S., Cormio F., Losappio (AB); De Vita, Leo (SA).

ESPULSI: Al 7' del s.t. Menicozzo per proteste.

RECUPERO: 2' p.t.; 5' s.t.

Ignazio Silvestri

Leggi altre notizie:SPORTING APRICENA