Eccellenza - Certezze Vieste, San Severo e San Marco. Spera il "Donia"

Primi rumors di mercato
Primi rumors di mercato

A distanza di quasi sette anni (ultimo precedente nel 2012/2013) la Capitanata sarà rappresentata nel campionato di Eccellenza da ben tre formazioni, se non addirittura quattro. Certe di essere presenti ai nastri di partenza della prossima "Premier League" pugliese l'Atletico Vieste (al decimo anno di fila), il San Severo (al secondo consecutivo) e la neopromossa San Marco (alla prima partecipazione in assoluto).

Potrebbe esserci più di uno spiraglio di ripescaggio invece per lo Sporting Donia, prossimo ormai a diventare Orta Nova, che spera nella promozione in Serie D del Brindisi del viestano Massimo Olivieri, attraverso i play-off nazionali, per poi attendere l'ufficialità del ripescaggio per completamento organico. Infatti oltre a San Marco e Ugento (vincitori dei rispettivi gironi di Promozione) saranno promosse anche, mediante ripescaggio, Martina Franca e Deghi Calcio (vincitori dei rispettivi gironi play-off) e Sporting Donia (finalista di Coppa Italia).

Partendo dalle certezze, su entrambe le panchine garganiche siederanno i riconfermatissimi Francesco Bonetti, in sella a quella del Vieste, e Marcello Iannacone su quella del San Marco. Sulla panchina dei giallogranata invece sembrerebbe molto vicino il ritorno di Danilo Rufini (artefice della scalata dalla Promozione alla D) reduce dall'esperienza di Brindisi con cui Il tecnico ha conquistato l'Eccellenza.

Ignazio Silvestri