Audace Cerignola, buona la prima per Feola: è 2-1 sul Francavilla - I AM CALCIO FOGGIA

Audace Cerignola, buona la prima per Feola: è 2-1 sul Francavilla

Vittoria gialloblù per 2-1
Vittoria gialloblù per 2-1
FoggiaSerie D Girone H

Serviva subito ripartire con il piede giusto e soprattutto con i tre punti e così è stato. Il Cerignola batte 2-1 il Francavilla grazie alla doppietta decisa di Lorenzo Longo.

CRONACA - Al suo ritorno sulla panchina gialloblù mister Feola (squalificato e quindi in tribuna) schiera il suo 4-2-3-1 annunciato alla vigilia. Coletti torna a centrocampo. Rodriguez è la punta avanzata supportata dal trio Marotta-Longo-Loiodice. Mister Del Prete (anche lui non in panchina a causa di un grave lutto famigliare) schiera il 4-4-2 con Mancino e Nolè tandem d'attacco. 

Il Cerignola parte subito forte: al 4' cross perfetto di Marotta e stacco di Rodriguez, miracolo di Centonze che respinge. Il Francavilla risponde, in una delle rare sortite offensive, con il tiro al volo di Mancino: palla alta. L’Audace gioca e si rende ancora pericolosa con una super giocata di De Cristofaro che lascia sul posto due avversari ma spara alto da buonissima posizione. Al 34'  De Cristofato si rende ancora pericoloso: il centrocampista ricicla una rovesciata di Marotta e calcia in porta, palla alta sopra la traversa. A furia di provarci, il Cerignola riesce a sbloccare il match al 39': cross perfetto dalla sinistra di Loiodice, colpo di testa preciso di Longo e Audace meritatamente in vantaggio. 1-0 all’intervallo.

Nella ripresa, il copione sembra non cambiare. È sempre l’Audace a fare la partita e a creare occasioni come quella costruita da Rodriguez al minuto 51: il cubano si defila e calcia, palla alta. Alla prima, vera occasione però il Francavilla pareggia: cross dalla sinistra e tiro perfetto di mezzo esterno di Mancino che batte imparabilmente Cappa, palla nell’angolino e 1-1. Il gol non scoraggia il Cerignola che si riversa subito in avanti. De Cristofaro cerca di piazzarla dal limite, palla larga. Al 63' ecco però il nuovo vantaggio gialloblù: Marotta va via sulla corsia destra, cross radente sul quale ci arriva Longo con il piattone, Centonze battuto ed è 2-1 Audace. Otto minuti più tardi, Loioidice ci prova direttamente dalla bandierina ma Centonze non si fa sorprendere. Il Francavilla risponde con il colpo di testa alto del neo entrato Maggio. Nel finale, gli ospiti restano in dieci per l’espulsione di Petruccetti (doppia ammonizione) e a sfiorare il gol è sempre il Cerignola con una sassata di Coletti su calcio piazzato: bravo il portiere ospite a distendersi in corner.

Finisce 2-1 per i gialloblù che ripartono subito. Ora testa alla trasferta di domenica prossima contro il Gladiator per la giusta continuità. 

IL TABELLINO

AUDACE CERIGNOLA-FRANCAVILLA 2-1

Marcatori: 39’ p.t. e 18' s.t. Longo (AC), 11' s.t. Mancino (F). 

AUDACE CERIGNOLA: Cappa, Celentano, Russo (44' s.t. Caiazza), De Cristofaro, Longhi, Rosania, Longo (37' s.t. Sansone), Coletti, Rodriguez, Marotta (34' s.t. Di Cecco), Loiodice. A disposizione: Tricarico, Palumbo, Nives, Parise, Sindic, Cinque. Allenatore: Pasquale Suppa (Feola squalificato). 

FRANCAVILLA: Centonze, Benivegna, Nicolao (1' s.t. Flordelmundo), Petruccetti, Quinto, Cabrera, Grandis (1' s.t. Monaco), Mancino, Fanelli (8' s.t. Maggio), Nolè (26' s.t. De Marco), Farinola (42' s.t. Lorusso). A disposizione: Caruso, Avella, Credentino, Falzetta. Allenatore: Genny Del Prete. 

Ammoniti: De Cristofaro (AC); Grandis, Petruccetti, Cabrera (F). 

Espulsi: Petruccetti (F) per doppia ammonizione. 

Recupero: 1' p.t.; 4' s.t.

Angoli: 12-0. 

Ignazio Silvestri