Taranto, Panarelli: "Sfida d'altri tempi. Foggia da rispettare" - I AM CALCIO FOGGIA

Taranto, Panarelli: "Sfida d'altri tempi. Foggia da rispettare"

Le parole del tecnico rossoblù
Le parole del tecnico rossoblù
FoggiaSerie D Girone H

Alla vigilia di Taranto-Foggia, gara valevole per la 23° giornata del Girone H del campionato di Serie D, è intervenuto in conferenza stampa il tecnico dei rossooblù Luigi Panarelli. Queste le sue parole:

"È una sfida importante, una sfida di cartello. Una partita d'altri tempi con due società che si rincontrano qui allo Iacovone dopo diversi anni. Incontriamo una squadra importante che fa dell'agonismo la sua arma migliore nonostante esprime un buon calcio. Mancano due giocatori importanti, ma è vero che ne rientrano dalla squalifica altrettanti. Rientrano Cittadino, Salines, Fumagalli e Anelli. Avendo una rosa ampia anche se mancano due, ne rientrano quattro tutti potenziali titolari.

Noi dobbiamo pensare a fare la nostra partita, l'abbiamo preparata al meglio e dobbiamo trarre da questa settimana il massimo del risultato. Abbiamo preparato questa gara come le altre, dove cerchiamo di esprimere il nostro gioco con la possibilità magari di andare a colpire quelle che sono le loro lacune, sempre se le presentano. Sappiamo che sono una squadra attrezzata e che subisce pochi gol affidandosi alle ripartenze. Hanno fatto degli acquisti anche a gennaio e sono quindi una squadra da rispettare, noi comunque non dobbiamo avere paura perché siamo il Taranto, giochiamo in casa e vogliamo esprimerci al meglio per questa gara.

Per quanto riguarda l'assetto e gli uomini vediamo, sono tutti potenziali titolari e la partita che verrà è frutto della settimana. Si sono allenati tutti alla grande, sarà disponibile anche Benvenga e per il resto sono tutti a disposizione. Per le scelte ho ancora due tre dubbi che scioglierò solamente domani".

Ignazio Silvestri

Leggi altre notizie:FOGGIA Serie D Girone H