Coronavirus. Zampa: "La Serie B? La decisione spetta al ministro" - I AM CALCIO FOGGIA

Coronavirus. Zampa: "La Serie B? La decisione spetta al ministro"

S. Zampa, Sottosegretaria alla Salute
S. Zampa, Sottosegretaria alla Salute
BeneventoSerie B

Sandra Zampa, Sottosegretaria di Stato alla Salute, in un'intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss, ha parlato della ripresa degli allenamenti per gli sport di squadra a partire dal prossimo 18 maggio e, quindi, della possibile ripresa del campionato di calcio. Dalle parole dell'esponente del governo si può evincere un certo cauto ottimismo:

"Le modifiche del protocollo della Figc sono dettate da una necessità di mettere in sicurezza gli atleti e tutti quelli che ruotano intorno a loro. C'è la possibilità di riprendere gli allenamenti di squadra e mantenere le premesse per tornare a riaprire la Serie A. Intanto ci si ricomincia ad allenare, i nostri atleti devono entrare in ritiro una volta testati ed essere risultati negativi. I giocatori testati devono andare in ritiro e vivere in una sorta di bolla asettica. Tutti i sani con i sani restano sani. Il virus si propaga con un contatto di 15 minuti da persona malata a persona sana. Così si consente loro lo stato di perfetta salute.

Un nuovo positivo all'interno di un club? Si ferma tutto, senza dubbio! Scatta automatica la quarantena e si ferma anche il campionato.

La Serie B? La decisione spetta al ministro dello Sport, da quello che so si è preso un'altra settimana per valutare non solo la Serie B, ma anche agli altri sport di squadra".

Maurizio Morante