Germinio e Dell'Agnello regolano il Potenza: allo ''Zaccheria'' è 2-0 - I AM CALCIO FOGGIA

Germinio e Dell'Agnello regolano il Potenza: allo ''Zaccheria'' è 2-0

Vittoria rossonera per 2-0
Vittoria rossonera per 2-0
FoggiaSerie C Girone C

Il ritorno del Foggia tra i Pro è da urlo: i rossoneri superano allo ''Zaccheria'' 2-0 il Potenza e conquistano all'esordio i primi tre punti del campionato. Decidono le reti, una per tempo, di Germinio e Dell'Agnello

CRONACA - Per la prima stagionale Marchionni (sostituito in panchina da Cau) opta per il 3-5-2 affidandosi in attacco al tandem composto da D'Andrea e Curcio. Dalla parte opposta Somma si affida al 4-2-3-1 con Viteritti, Ricci e Volpe sulla treuquarti a supporto dell'unico terminale offensivo che è Cianci. 

Dopo una prolungata fase di studio è il Potenza a rendersi pericoloso per primo al 24': azione personale di Volpe che si fa trenta metri palla al piede prima di concludere in porta dalla lunga distanza, vola Fumagalli per deviare in angolo. Per attendere un'altra occasione, tra l'altro la prima per il Foggia, bisogna attendere il 40': punizione dai trenta metri di Curcio, tiro debole che viene facilmente intercettato da Marchegiani. I rossoneri chiudono il primo tempo in crescendo e dopo il super intervento dell'estremo difensore lucano sul tiro a giro di D'Andrea, sbloccano il risultato al 43': angolo di Curcio, sponda aerea di Gentile per Germinio che da pochi passi è lesto a trafiggere Marchegiani. I rossoblù non ci stanno e replicano immediatamente con Ricci che su sponda di Cianci costringe Fumagalli agli straordinari. Niente più per la prima frazione che si conclude con il Foggia in vantaggio 1-0.

In avvio di ripresa partono meglio i padroni di casa. Al 51' ripartenza di D'Andrea, palla al centro per l'accorrente Curcio, Marchegiani in anticipo sventa il pericolo. Diciassette minuti dopo occasione anche per il Potenza: cross dalla destra di Coccia, colpo di testa di Ricci e miracolo di Fumagalli che devia oltre la traversa. I rossoneri tornano a macinare gioco ed al 73' trovano il raddoppio: cross di Di Masi dalla sinistra a cercare il neo entrato Dell'Agnello a centro area, stop e gran destro del centravanti che non dà scampo a Marchegiani. Nel finale assalto disperato dei lucani, il Foggia tuttavia amministra il doppio vantaggio con grande sicurezza e porta così a casa il primo successo stagionale. 

IL TABELLINO DELLA PARTITA

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Ignazio Silvestri

Leggi altre notizie:FOGGIA Serie C Girone C