Il Foggia soffre ma vince: 0-1 alla Viterbese, decide Rocca - I AM CALCIO FOGGIA

Il Foggia soffre ma vince: 0-1 alla Viterbese, decide Rocca

Vittoria rossonera per 0-1
Vittoria rossonera per 0-1
FoggiaSerie C Girone C

Torna finalmente alla vittoria il Foggia. I rossoneri superano 1-0 in trasferta la Viterbese, grazie ad un rigore siglato da Rocca nella ripresa, e portano a casa tre punti importantissimi. 

CRONACA - Moduli speculari per i due allenatori che si affidano entrambi al 3-5-2. Taurino in avanti opta per il tandem composto da Tounkara e Rossi, dalla parte opposta Marchionni deve fare a meno dello squalificato Curcio ed in attacco sceglie Dell'Agnello come partner di D'Andrea. 

Parte molto bene la Viterbese che si rende pericolosa dopo appena tre giri di lancette: punizione dal limite calciata da Bensaja, palla che termina di poco oltre la traversa. Prova a farsi vedere il Foggia al 17': cross di Rocca dalla destra, Daga con i pugni anticipa l'accorrente D'Andrea. Le palle gol tardano ad arrivare, con il gioco che si sviluppa prevalentemente a centrocampo. Per segnalare una nuova azione, bisogna attendere addirittura il 46' quando Rocca si fa spazio e va al tiro dai venticinque metri: conclusione debole, blocca senza problemi Daga. Primo tiro verso lo specchio della porta del match da parte dei rossoneri. Ed è anche con questa azione che si chiude un primo tempo privo di emozioni ed assai noioso.

La ripresa si apre senza sostituzioni. Al 52' punizione di Rocca, D'Andrea di testa deposita in rete: tutto fermo però con il direttore di gara che non convalida per offside. Cinque minuti più tardi azione personale di Rocca che si inventa una gran botta da fuori: palla che si stampa contro il palo con Daga battuto. Al 64' la svolta della partita: sugli sviluppi di un corner fallo di Rossi ai danni di Galeotafiore, il direttore di gara vicinissimo non esita ed indica subito il dischetto. Dagli undici metri perfetta esecuzione di Rocca, Daga intuisce ma non basta. Rossoneri che sbloccano il risultato. Taurino cambia subito assetto passando dal 3-5-2 al 3-4-3 con gli ingressi in campo di Simonelli e Calì per Besea e Rossi. Al 73' grande occasione per la Viterbese: Tounkara protegge palla e serve l'accorrente Simonelli che si accentra e conclude in porta, si esalta Fumagalli che devia in corner. Lo stesso estremo difensore rossonero si ripete poco dopo sulla gran botta di Falbo dal limite. Marchionni corre ai ripari gettando nella mischia Vitale, Ndiaye e Gentile ai posti di Garofalo, Di Jenno e D'Andrea. I satanelli soffrono nel finale, ma alla fine portano a casa tre punti di fondamentale importanza per il prosieguo del campionato. 

IL TABELLINO DEL MATCH

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Ignazio Silvestri

Leggi altre notizie:FOGGIA Serie C Girone C