Atletico Apricena, un progetto che punta sui giovani - I AM CALCIO FOGGIA

Atletico Apricena, un progetto che punta sui giovani

Al via il progetto dell'Atletico
Al via il progetto dell'Atletico
FoggiaCalcio Giovanile

L'Atletico Apricena vuole essere la casa di chi, a qualsiasi età, vuole imparare da persone in grado di insegnare, divertendosi. "Vogliamo dare a tutti la possibilità di crescere in un ambiente sano e con dei princìpi importanti". Con queste parole il presidente Michele Zuffrano accende i motori della nuova stagione calcistica della squadra, pronta a ripartire dopo quasi due anni ai box a causa del blocco imposto dalla pandemia da Covid-19.

"Sono stati mesi molto difficili - riprende Zuffrano - nei quali non è stato possibile per i nostri ragazzi esercitare il loro sacrosanto diritto allo sport e all'attività fisica. Ecco perché, anche tra mille sacrifici, siamo pronti a ripartire, sia io che le persone che già mi affiancano e mi vorranno affiancare.

Siamo orgogliosi di annunciare che partiremo, sin dall'inizio della stagione, con una scuola calcio completa, che andrà dall'attività di base (piccoli amici, primi calci, pulcini ed esordienti) al settore giovanile (giovanissimi, allievi, juniores). Senza tralasciare la prima squadra".

L'Atletico Apricena, ha ribadito il presidente, non vuole prendere scorciatoie o cercare la via più facile per la vittoria. "Il vero successo - continua Zuffrano - sarà quello di vedere il Madrepietra Stadium riempito in primis dalla felicità di tanti bambini e ragazzi seguiti da uno staff assolutamente qualificato. Perché la crescita arriva con la programmazione, non con l'improvvisazione e le belle parole su carta. E con la programmazione arrivano le vittorie.

Vogliamo mettere al centro del progetto un percorso che vede il calcio e lo sport come un momento per creare legami e coesione tra compagni, allenatori, dirigenti. Gruppi che nascono e che formano il carattere sulla base di valori condivisi. È inutile mettere fretta al bambino o alla bambina che viene a giocare con noi.

Uno staff preparato e qualificato, con tecnici patentati Figc saprà come calibrare i giochi e gli esercizi, in base all'età e allo sviluppo dell'atleta. Questa è la nostra mission e questi sono i nostri obiettivi, con i quali ci auguriamo di coinvolgere quante più persone nella nostra amata città.

Nei prossimi giorni saranno comunicati i componenti della compagine societaria e dello staff tecnico. Siamo pronti a dare agli amanti del calcio genuino di Apricena una possibilità in più".

Ignazio Silvestri